guida per le missioni

Le missioni (3) - di Paul David Washer

«E Gesù, avvicinatosi, parlò loro, dicendo: "Ogni potere mi è stato dato in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutte quante le cose che vi ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente"».
Matteo 28:18-20

Per cominciare il nostro discorso sulle missioni, innanzitutto è opportuno considerare le verità fondamentali che sono rivelate nel grande mandato. “Che cos’è il grande mandato?”, e “Che cosa ci viene comandato di fare?”. È solo rispondendo a queste precise domande che potremo evitare il tragico errore di fare ciò che sembra giusto ai nostri occhi1. Prima di decidere dove andare o di intraprendere un’opera, sarà bene comprendere ciò che si deve fare. In merito alla costruzione del tabernacolo, Dio disse a Mosè: «Vedi di fare ogni cosa secondo il modello che ti è stato mostrato sul monte»2. Non sarà quindi necessario fare attenzione e portare avanti la più grande opera concepita da Dio secondo il modello che egli ci ha mostrato nelle Scritture? Sarebbe una grave perdita quella di dedicare le nostre intere vite al grande mandato e poi scoprire, nell’ultimo giorno, di aver vissuto quelle stesse vite e di aver condotto i nostri ministeri in totale opposizione ai comandi di Cristo! Tutta la nostra sincerità, il nostro zelo e i nostri sacrifici non potranno compensare una vita e un ministero spesi in contrasto con la volontà di Dio.

Le missioni (1) - di Paul David Washer

«Sforzati di presentare te stesso dahttp://www.solagrazia.it/administrator/index.php?option=com_content&view=article&layout=edit&id=1138#wf-editor-sourcevanti a Dio come un uomo approvato, un operaio che non abbia di che vergognarsi, che tagli rettamente la parola della verità».
2 Timoteo 2:15

Essendomi dedicato da più di tre decadi all’opera delle missioni internazionali e avendo offerto aiuto e consiglio a molti missionari sul campo, sono giunto alla profonda convinzione che la produzione di una maggiore quantità di letteratura sulle "missioni" non soltanto sia utile, ma che sia assolutamente necessaria. Per questa ragione mi sono proposto di scrivere questi articoli, sottoponendomi all'autorità degli anziani e della chiesa che ha per nome Christ Church, e che si trova a Radford, in Virginia. Lo scopo principale che mi prefiggo è quello di istruire gli anziani, le chiese e i missionari che collaborano con noi per promuovere il Vangelo in tutto il mondo, ma li ho scritti ponendomi anche un obiettivo secondario, quello che quest'opera possa avere un'influenza più ampia, specialmente tra quei giovani, siano essi uomini o donne, nel cui cuore il Signore ha posto lo zelo1 necessario per donarsi alla causa di Cristo essendo disposti anche a oltrepassare i loro confini nazionali.

Pagina 10 di 10

Free Joomla! template by L.THEME